IL LIBRO CHE TUTTI POSSONO CAPIRE


Theotokos di Vladimir, Madre di Dio

Il Verbo si fece carne. Notizia stupefacente: ciò che gli uomini della religione avevano in gran parte separato, Dio e il corpo, è sorprendentemente accaduto, non la separazione, ma il congiungimento. Dio nella storia come uno di noi. Non siamo più votati alla schizzofrenia tra il Verbo e la carne, tra spirito e materia, tra Dio e la vicenda umana. No! Dio si è fatto carne. Pensate: un corpo diventa il luogo della rivelazione di Dio. Un corpo lo possono leggere tutti, è un libro che possono capire tutti. Dovremmo ricordarlo anche noi. Con le parole puoi mentire, ma il corpo raramente sa mentire e se lo guardi attentamente, racconta. Mi rimane la domanda, dunque: raccontano Dio le mie mani, i miei piedi, la mia voce, la mia sensibilità, il mio vissuto, la mia quotidianità? Come non pregare perchè questo avvenga?
Angelo Casati