IL COMPITO DELLO SPIRITO

Compito dello Spirito è di condurci a tutta intera la verità. Di condurci sempre: un cammino quindi che è ancora in atto. Come dire: la verità è più grande di noi. Non che quanto sappiamo e – soprattutto – crediamo, non sia verità. E’ verità ma non è tutta la verità. L’errore nasce quando precisamente spunta la presunzione che ci fa dire: ecco, questa è tutta la verità, e questa è la sua autentica e esaustiva interpretazione. Come se Dio fosse proprietà di qualcuno e non “il Padre di tutti, che opera in tutti e che è sopra tutto e sopra tutti” (David Maria Turoldo, “Cammino verso la fede”).