DI QUALE CIBO MI NUTRO?

 

La manna è il segno più rappresentativo dei prodigi dell’Esodo, il più creativo ed efficace dei doni con cui il Signore accompagna il viaggio del suo popolo. La manna, infatti, non è solo l’aggiunta dei necessari carboidrati alla razione di proteine, ma è l’indispensabile vitamina di una domanda in grado di rigenerare e ridestare le motivazioni del cuore. Quando la vita ci impone dei limiti che dobbiamo assolutamente rispettare, dei tempi apparentemente morti in cui non possiamo fare nulla, delle sconfitte che sembrano solo accrescere il dolore, dovremmo saper cogliere l’occasione di ricominciare a chiederci chi sta guidando e nutrendo la nostra esistenza.

 Roberto Pasolini