IL LIMITE È NECESSARIO PER DESIDERARE

Anche Abramo è chiamato a riflettere sul rapporto tra bisogno e desiderio. Con Sara ha Isacco, ma è un figlio imperfetto, e ritroviamo così Abramo che vuole disfarsi del desiderio colmato, ma non all’altezza delle sue aspettative, allora decide di sacrificarlo. Tutto ciò ci fa capire che la mancanza, il limite, sono condizioni necessarie per il desiderio.

Lidia Maggi