I GIOVANI, SALVATORI DEL MONDO

 

I giovani sono i primi a contrarre le malattie del nostro fine secolo. Tutto il male che attraversa la nostra umanità li colpisce in pieno. Se potessero solamente sapere che qualcuno li ha preceduti in questo cammino di innocenza schernita. Qualcuno che dà un senso a questa gigantesca quantità di sofferenza, che al di fuori di lui non può che schiacciare. Noi non sappiamo, non osiamo dire SCUSATE! Non osiamo rivelare loro: ” Voi siete gli agnelli che portate il peccato del mondo, ma per toglierlo. Voi siete innocenti del male, ma salvatori del mondo. Ad una condizione: semplicemente, accogliere questo, nella vostra vita!”.

(Daniel Ange)