SCOPRIRE IN NOI LA PRESENZA DI DIO

 

 

“… poni il tuo cuore nella figura della divina sostanza e trasformati tutta, attraverso la contemplazione, nell’immagine della Sua divinità” (3^ lett. 13).

Chiara d’Assisi afferma che possiamo scoprire in noi la presenza di Dio e possiamo realmente trasformarci attraverso la contemplazione. Contemplare è guardare la realtà per quella che è davvero, cioè guardare le cose con gli occhi di Dio, i soli che dicono la verità. Siamo infatti immagine di Lui. Il cristiano cammina gradualmente nella verità scoprendo in se stesso l’impronta di Dio. Un cammino in cui si scopre davvero chi siamo, non perché ce lo dice la nostra testa o le nostre idee ed aspettative, ma perché ci si avvicina sempre di più a come il Padre ci guarda. Abbiamo bisogno che il Padre ci doni i suoi occhi. E Lui lo fa molto volentieri attraverso la sua Parola, attraverso i sacramenti e attraverso alcune persone che incontriamo.