DA AMATO AD AMANTE

 

Se mi amate, osserverete i comandamenti miei, non per obbligo, ma per forza interna. Non per dovere, ma come espansione verso l’esterno di una energia che già preme dentro – ed è l’amore di Dio – come la linfa della vite a primavera, quando preme sulla corteccia secca dei tralci e li apre e ne esce in forma di gemme, di foglie, di grappoli, di fiori. Il cristiano è così: un amato che diventa amante.

(padre Ermes Ronchi)