L’AMORE NON PROTEGGE MA ESPONE

Forse è anche tempo di camminare oltre le distinzioni e le opposizioni che si sono affermate e che ci sono così familiari: tra Eros e Agape, tra Amor e Caritas. Tra vitalità e spiritualità, tra amore carnale e amore spirituale. Nella relazione amicale e amorosa, dono e attrazione sono un intreccio vitale. Umanamente si è vivi nella misura in cui si è interessati alla vita e si partecipa alla altrui vita, con quell’interesse che chiamiamo amore. E più ameremo la vita, appassionatamente, più usciremo da noi stessi e ci esporremo alle esperienze che la vita offre (l’amore non protegge ma espone), più saremo capaci di provare felicità.

Ermes Ronchi