IMPARARE DALL’ESPERIENZA ALTRUI PER FARE ALLEANZA

 

Il virus non riconosce le frontiere, ma i paesi hanno sigillato i propri confini. A differenza di altri disastri, la pandemia non ha colpito tutti i paesi allo stesso momento. Sebbene questo avrebbe potuto offrire l’opportunità di imparare dalle esperienze e dalle politiche di altri paesi, il processo di apprendimento a livello globale è stato minimo. Addirittura, alcuni paesi si sono, a volte, impegnati in un gioco cinico di reciproca accusa.

(L’HUMANA COMMUNITAS NELL’ERA DELLA PANDEMIA, Pontificia Accademia per la Vita)