DAL CUORE… – 13 Febbraio 2019

«Dal di dentro, cioè dal cuore degli uomini, escono i propositi di male».

Mc 7,21

         I cristiani si «separano» dagli altri uomini e costituiscono un popolo «santo» non con pratiche esteriori, ma con la purezza del cuore. L’apertura di Gesù verso il mondo e la sua valutazione positiva della creazione saranno continuate dalla Chiesa e favoriranno l’avvicinamento al mondo pagano. È «dal cuore» che possono uscire le «intenzioni cattive» che distruggono l’uomo e la creazione di Dio: l’ingresso nel popolo di Dio non richiederà purificazioni esteriori, ma una conversione del cuore, il cui segno è l’unico Battesimo. E i discepoli di Cristo lo seguiranno tanto più da vicino quanto più rinnoveranno ogni giorno la conversione dal male e l’adesione a lui con perfetta carità, «separandosi» sempre più dal male.

Articoli consigliati